Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

FAQ - Tecniche

Print

Radiatore olio

Sulla utilità di un radiatore olio su una moto d'epoca potremmo parlarne per giorni e ognuno rimarrebbe della propria idea.
Ma se lo volete aggiungere questa FAQ  vi può essere di aiuto.

Questa FAQ vale sicuramente per 350 e 400 , sulla 500 probabilmente sarà più facile passare tra gli scarichi che sono dritti e non curvati a S, sulla 750 per via del serbatoio esterno il radiatore andrebbe installato sul ritorno dell olio tra coppa e serbatoio per massimizzare lo scambio termico, questo però imporrebbe il cambio dei tubi olio principali, quindi per semplificare si potrebbe comunque realizzare uno schema simile a questo.

 

Nella foto 1 trovate l'elenco di ciò che serve:

  • Flangia CB 650 Nighthawk
  • Radiatore CB 650 Nighthawk
  • Numero 2 raccordi M16x1,5/AN6 
  • Numero 2 raccordi M12x1,25/AN6
  • Tubo telato per AN6
  • Flange per tubi di diametro corretto, alluminio per fare la staffa e alcune viti
  • Vitone da CB 350
  • Numero 2  raccordi AN6 curve a 90 gradi e numero due raccordi AN6 a 180 gradi


 

 

La prima cosa da fare sono le filettature come riportato nella foto 2 e 3.

 

 

Poi si procede a installare i raccordi con un po' di frenafiletti e teflon per tenute idrauliche

Sulla 400 va rimosso un po' di materiale dalla flangia per permettere l accoppiamento con il carter.

Occorre quindi realizzare una staffa per mettere il radiatore nella corretta posizione, io ho utilizzato delle flange per attaccare i tubi al muro, sono di due misure diverse in quanto il telaio ha due diametri diversi. 

Fissato il radiatore al telaio, inserire la flangia con il coperchio filtro fissando con il vitone del 350 accorciato 10 mm nella apposita sede.

A questo punto non rimane che realizzare i tubi, io ho utilizzato un kit comprato su Aliexpress ma si trovano anche su eBay o altri siti.

Si cerca di far passare il tubo dietro il telaio e lontano dagli scarichi.

Per fare spazio ai raccordi ho dovuto piegare leggermente i raccordi a 180 gradi dopo averli scaldati. 

 

 

Penso sulle 350/500 sia più facile usare raccordi a 90 gradi anche sotto ma sulla 400 la S degli scarichi mi ha obbligato a questa scelta.

Ovviamente si può usare una flangia moderna e un radiatore diverso, rimane valido a mio avviso il sistema AN6 che permette di far passare in modo poco invasivo i tubi .

 
 
Courtesy of revere