Questo sito web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la normativa vigente

 

TARATURA STRUMENTI

Dedicato a tutte le domande e le richieste di aiuto tecniche.
12 messaggi • Pagina 1 di 1

TARATURA STRUMENTI

Messaggioda ANTO » dom dic 30, 2018 8:33 am

Cerco info.
A breve aprirò questi strumenti per la consueta e normale revisione: pulizia generale, cambio fondini, verniciatura delle casse ecc.
Questa volta però, oltre a dover trasformare un contagiri K2 in K1, vorrei avventurami nella loro taratura.
Qualcuno ha info preziose in merito?
Tipo i rapporti di demoltiplica, se sono uguali fra le varie cilindrate (credo di no, dati i regimi di rotazione motore molto diversi, i diametri diversi delle ruote anteriori ed il fatto che le chiocciole dei contakm sono uguali fra loro solo per 350-400).
Qualcuno ha costruito un qualche accrocco per far girare gli strumenti a velocità variabili e controllabili?


[url=https:///]Immagine[/url] photo hosting
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
Avatar utente
ANTO
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 4624
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:20 am
Località: Fra Piave e Livenza.

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda guido56 » dom dic 30, 2018 5:18 pm

Anto,ti diro' che quando rifeci gli strumenti era venuto anche a me l'idea di tararli e feci il calcolo per il contachilometri.Avevo a disposizione un inverter monofase e il motore da 1400 giri ma lasciai perdere,mica mi interessa se segna 10 in piu' o in meno a 180.Quando si va a 50 per rispettare i limiti,piu' o meno segna giusto e cio' mi basta.
Sul sito avevo anche messo qualche foto per rifare i gommini dove vanno le spie nello strumento e se ti servono cerco di ritrovarle nei meandri di un hard disk.Una cosa che ti dico e a cui devi stare attento e' di non ungere la base di appoggio dei fondini,quelli si puppano olio e si macchiano .Altra cosa,io usai gli anelli dell'Olandese e sono parecchio rigidi da ribadire ,dice che quelli di Classic Cycle City (su ebay)sono piu' teneri ma non ho riprova.Magari se stai attento quando apri puoi rimettere gli originali.
Con il tempo,riapriro' il contagiri,fa condensa e la cosa mi fa alquanto andare in bestia. :mrgreen:
Z1300 1981
cb750fourk1 .FINITAAAA !
Dipendente I.N.P.S. a tempo pieno !
Avatar utente
guido56
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 6566
Iscritto il: dom dic 20, 2009 3:30 pm
Località: Pistoia

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda enzo7/2 » lun dic 31, 2018 10:46 am

Anch'io ho il problema della taratura, in particolare il contagiri, dopo i 4000 oscilla paurosamente.
L'ho portai da uno "specialista" (la casa del contachilometro), dopo la pulizia e ingrassaggio e lo controllò al banco e la diagnosi fu "perfetto", ma rimesso sulla moto continuò ad oscillare come prima. Lo riportai indietro e al banco prova non oscillava :roll: .
Lo "specialista" sentenziò: la causa è del cavo, cavo sostituito ma problema non risolto. :( Mi sono arreso.

Ho un'altra coppia di strumenti da restaurare, ma prima vorrei testarli per verificare che non oscillino, ma no so come fare, attendo suggerimenti. :roll:

Anto, io ho utilizzato l'anello dell'olandese, in effetti è molto duro e ribatterlo è un casino, ho rovinato l'anello.
Con il secondo anello ho optato per siliconarli senza ribattere e ti garantiscono che tengono perfettamente, li uso da più di tre anni.
Se poi devi riaprirli lo fai tranquillamente. :wink:

Guido, purtroppo per la condensa c'è poco da fare, io provai anche col mettere all'interno le bustine di sali, ma niente da fare.
Ho limitato il problema col dimezzare il numero di lampadine al loro interno, gli strumenti sono ugualmente leggibili e la condensa si presenta, poca, solo se lascio gli strumenti esposti alla calore del sole (moto ferma).
Avatar utente
enzo7/2
Ho tempo libero, mi collego dall'ufficio
 
Messaggi: 1584
Iscritto il: mer feb 04, 2004 3:28 pm
Località: Milano

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda ANTO » gio gen 03, 2019 10:40 am

Enzo, se al banco lo strumento non oscilla e sulla moto si... il problema è la moto. Con buona pace dell'Altissimo.
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
Avatar utente
ANTO
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 4624
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:20 am
Località: Fra Piave e Livenza.

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda tobaldomantova » gio gen 03, 2019 7:18 pm

Se l'oscillazione è minima, la causa è da ricercare nel cavo o nel meccanismo indurito dello strumento, mentre se l'oscillazione è ampia e non costante, la causa è da ricercare nel fissaggio troppo rigido degli strumenti che risentono delle vibrazioni trasmesse dal motore. Come diceva quel tale: "provare per credere"
CB 750 four K2
Vado piano perchè ho fretta
Avatar utente
tobaldomantova
Per Natale voglio la sella a panettone
 
Messaggi: 329
Iscritto il: lun giu 28, 2010 9:40 am
Località: Mantova destra-Po

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda dminneci » gio gen 03, 2019 7:32 pm

dico una cavolata, esistono contagiri esterni con morsetto da collegare sopra il cavo della pipetta, puoi provare e avvicinarti manomano..
dminneci
Dove si scaricano i manuali?
 
Messaggi: 11
Iscritto il: ven nov 23, 2018 11:06 pm

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda ANTO » gio gen 03, 2019 8:11 pm

L'oscillazione può derivare anche dall'assenza del grasso-vischio che si trova dentro al bicchierino che sorregge il perno della lancetta. Con i decenni si degenera e perde caratteristiche. Esso non ha solo lo scopo di lubrificare il perno ma anche e soprattutto per "ammortizzare" le oscillazioni.
Ma se al banco va bene, il problema è la moto.
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
Avatar utente
ANTO
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 4624
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:20 am
Località: Fra Piave e Livenza.

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda ANTO » gio gen 03, 2019 8:16 pm

dminneci ha scritto:dico una cavolata, esistono contagiri esterni con morsetto da collegare sopra il cavo della pipetta, puoi provare e avvicinarti manomano..


Si, certo. Ma questo comporta dover montare lo strumento sulla moto o quanto meno tenerlo in mano.
Ma soprattutto devi tenere acceso un motore a combustione, quindi essere all'esterno, di giorno... Vuoi mettere la comodità di un laboratorio ed un motorino elettrico a giri variabili a piacimento?
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
Avatar utente
ANTO
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 4624
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:20 am
Località: Fra Piave e Livenza.

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda carlofour » ven gen 04, 2019 10:43 am

Se tutto il meccanismo del contagiri è ben lubrificato, così come il cavo di trasmissione, non resta che una motivazione:
la mancata sincronizzazione dei carburatori. Io ho risolto così in due casi.
Non può essere una coincidenza.
Fatemi sapere
Lo dico sempre: ...meglio la 500 oggi che la 750 domani...!
Immagine
Avatar utente
carlofour
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 3979
Iscritto il: ven set 05, 2008 10:27 pm
Località: brindisi

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda ANTO » ven gen 04, 2019 8:44 pm

Carlo, secondo me la mancata sincronizzazione dei carburatori influisce solo la qualità della rotazione al minimo, o al massimo fino a 2-3000 giri. A regimi superiori è ininfluente.
Certo se questi non sono sincronizzati, il motore gira zoppo e vibra e quindi potrebbero vibrare anche le lancette, ma solo fino ai regimi di cui sopra.
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
Avatar utente
ANTO
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 4624
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:20 am
Località: Fra Piave e Livenza.

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda ANTO » ven gen 11, 2019 6:11 pm

Sabato scorso ho realizzato l'accrocco.
Ho utilizzato tutti materiali di recupero: un motorino a spazzole uscito da qualche stampante, un alimentatore da notebook, un regolatore PWM ed un pezzo di un vecchio cavo contagiri.
Agendo con il potenziometro del PWM riesco a modulare i giri del motorino a spazzole come voglio.
I giri del motorino a spazzole li leggo con un contagiri ottico puntato sull'alberino posteriore del motorino stesso, dove ho calettato un mozzo con appiccicata una striscetta di adesivo riflettente.
Per il contagiri del 750, il rapporto della demoltiplica nel coperchio valvole è di 4:1 il che significa che quando il motorino a spazzole gira a 1000 RPM lo strumento ne deve segnare 4000.
Va quindi realizzata una tabella, sulla scorta della quale si esamina l'errore dello strumento e nel caso si interviene.
Idem per il contachilometri, per il quale però non ho ancora rilevato il rapporto di moltiplica della chiocciola sul perno ruota.
Questo week end ci lavoro ancora un po'.

Ecco un mini video dell'accrocco:
https://www.youtube.com/watch?v=xzAGfLsAaz0
Ultima modifica di ANTO il ven gen 11, 2019 10:08 pm, modificato 1 volta in totale.
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
Avatar utente
ANTO
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 4624
Iscritto il: gio apr 19, 2012 8:20 am
Località: Fra Piave e Livenza.

Re: TARATURA STRUMENTI

Messaggioda guido56 » ven gen 11, 2019 7:17 pm

Anto,non ricordo precisamente ma mi sembra che sulla ruota sia 1:3 ,Un giro ruota 3 giri cavo.Ma io lascerei perdere,e' come stuzzicare una cacca secca.Se la lasci stare,non puzza ma se la muovi............ :mrgreen:
Z1300 1981
cb750fourk1 .FINITAAAA !
Dipendente I.N.P.S. a tempo pieno !
Avatar utente
guido56
Passo più tempo sul forum che sulla four
 
Messaggi: 6566
Iscritto il: dom dic 20, 2009 3:30 pm
Località: Pistoia


12 messaggi • Pagina 1 di 1

Torna a H4Tecnico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Motostorm: abbigliamento ed accessori moto