Il carburatore... questo mostro!!!

Dedicato a tutte le domande e le richieste di aiuto tecniche.
hondafourcatania
Messaggi: 128
Iscritto il: mer ott 31, 2007 8:55 am

Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da hondafourcatania »

Premetto che non ho tantissima esperienza in fatto di carburatori! E dunque quelli della mia Honda CB500, che sono per giunta 4, mi sembrano un mostro a 4 teste. Sinora mi sono mosso con telecazzitudine. Qualche volta,in passato ho smontato le vaschette, ho pulito i getti, ho smontato il getto del minimo, verificato che i galleggianti galleggiassero e niente più. Ora, si da il caso che, poichè devo rimettere in funzione la moto ferma da una decina d'anni, devo affrontare il mostro! E lo vorrei dominare! Dunque, perdonatemi la mia ingenuità, ma la prima domanda è ...come si smonta il getto del massimo? Si tira, si sfila, si svita....Grazie
ANTO
Messaggi: 4926
Iscritto il: gio apr 19, 2012 9:20 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da ANTO »

il getto del massimo si tira, perchè tenuto in sede dalla molla a staffa che viene compressa dalla vaschetta. la tenuta è assicurata dall'Oring 4x1mm
Il getto del minimo invece si svita.
Se servono altre info, siamo qua :wink:
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
ANTO
Messaggi: 4926
Iscritto il: gio apr 19, 2012 9:20 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da ANTO »

Ti faccio un copia-incolla di come procedo io. Non è la Bibbia, ma si avvicina... 8)

Per la pulizia dei carburatori, seguo questa procedura:
Prima di procedere al loro smontaggio, li pulisco all’esterno il meglio possibile, usando prima Chanteclair e pennello e poi benzina e pennello.
Dopo questa prima pulizia, procedo a smontarli completamente. I corpi in alluminio li rilavo all’esterno ed all’interno con lo stessa procedura di prima, poi li passo in lavatrice ad ultrasuoni usando principalmente acqua con un po’ di detersivo Chanteclair e ne soffio con aria compressa tutti i passaggi. Una volta lavati alla perfezione, li lascio a bagno in acqua pura per togliere ogni parte acida dovuta ai prodotti di lavaggio. Poi li soffio e li immergo nuovamente in una soluzione acqua e bicarbonato (che è una base e serve alla definitiva eliminazione di ogni residuo acido). Poi li asciugo e li soffio nuovamente ed infine li spruzzo con il WD40.
Tutte le parti in ottone (getti, spilli, viti dell’aria, valvoline e portavalvoline) vengono riutilizzate (se originali e delle misure previste dalla casa madre). Queste le lascio una notte a bagno in un mix di benzina e diluente poi passo anch’essi in lavatrice ad ultrasuoni.
Vengono invece sostituite tutte le parti in gomma, O-Ring e guarnizioni.
Poi procedo alla lucidatura delle parti in ottone a vista (tappi da 13 del comando desmodromico e viti di spurgo vaschette.
Tutte le viterie le pulisco con un piccolo buratto.
Le vaschette ed i coperchi superiori vengono lucidati con le spazzole in feltro e relative paste lucidanti.
Il riassemblaggio viene fatto meticolosamente, rispettando il set-up da manuale. Quindi il livello dei galleggianti, l’altezza dello spillo conico e la regolazione delle viti dell’aria vengono riportati a quanto prescritto dal manuale d’officina.
Una volta riassemblati, verifico che non ci siano perdite, collegandoli ad un piccolo serbatoietto e li lascio così per una notte intera.
La sincronizzazione “di base” la faccio usando una piccola punta da trapano, usandola come calibro passa/non passa. Una volta installati sulla moto e dopo averci corso un po’ è opportuna una sincronizzazione “di fino” mediante vacuometri.
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
hondafourcatania
Messaggi: 128
Iscritto il: mer ott 31, 2007 8:55 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da hondafourcatania »

...sti...ca...! Complimenti e... grazie un milione! Farò tesoro delle tue informazioni! Ieri, intanto, ho inaugurato la lavatrice ad ultrasuoni!
hondafourcatania
Messaggi: 128
Iscritto il: mer ott 31, 2007 8:55 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da hondafourcatania »

"La sincronizzazione “di base” la faccio usando una piccola punta da trapano, usandola come calibro passa/non passa. Una volta installati sulla moto e dopo averci corso un po’ è opportuna una sincronizzazione “di fino” mediante vacuometri." Di quanto è la punta del trapano? Servono a misurare l'altezza delle saracinesche quando queste sono chiuse, dal lato smussato?
ANTO
Messaggi: 4926
Iscritto il: gio apr 19, 2012 9:20 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da ANTO »

hondafourcatania ha scritto:"La sincronizzazione “di base” la faccio usando una piccola punta da trapano, usandola come calibro passa/non passa. Una volta installati sulla moto e dopo averci corso un po’ è opportuna una sincronizzazione “di fino” mediante vacuometri." Di quanto è la punta del trapano? Servono a misurare l'altezza delle saracinesche quando queste sono chiuse, dal lato smussato?


Puoi usare una punta da 1mm ma puoi anche usare il sistema controluce e verificare a vista che quando appena inizia a filtrare la luce, avvenga ugualmente per tutte.

Hai preso i kit Keyster o ti procuri gli Oring sfusi? Se i tuoi ottoni sono giusti, puoi prendere solamente gli Oring in normale NBR da 70 Shore. li trovi nei negozi di oleodinamica-pneumatica ben forniti. Sono pochi quelli che tengono le misure metriche, quasi tutti tengono gli Oring della serie USA.

Ti metto le misure:
Vaschette: 68x2mm (METRICO)
Viti di spurgo: 5,28x1,78mm (USA)
Valvoline galleggianti: 5x1,5mm (METRICO)
Getti del massimo: 4x1mm (METRICO)
Raccordi ingresso benzina: 7,66x1,78 (USA)

NB: gli Oring originali sono tutti metrici. Io ti ho riportato (per alcuni) le misure dei compatibili USA che sono molto più facili da reperire.
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
hondafourcatania
Messaggi: 128
Iscritto il: mer ott 31, 2007 8:55 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da hondafourcatania »

Allora, ho affrontato il mostro! Ho smontato il primo carburatore ed ho messo in parte dentro la lavatrice ad ultrasuoni con lo chanteclaire. Anche qui sono novizio e vedo che esce fuori. Mamma quanti pezzi! Ma non ho capito come si esce il cilindro appena sotto l'ugello del massimo... con un cacciaspine?
Avatar utente
alexbg
Messaggi: 14781
Iscritto il: mar mag 25, 2004 5:53 pm

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da alexbg »

hondafourcatania ha scritto:Allora, ho affrontato il mostro! Ho smontato il primo carburatore ed ho messo in parte dentro la lavatrice ad ultrasuoni con lo chanteclaire. Anche qui sono novizio e vedo che esce fuori. Mamma quanti pezzi! Ma non ho capito come si esce il cilindro appena sotto l'ugello del massimo... con un cacciaspine?


si
Ciaooo

Alessandro
hondafourcatania
Messaggi: 128
Iscritto il: mer ott 31, 2007 8:55 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da hondafourcatania »

Deve uscire verso la vaschetta o verso il comando desmodronico?
ANTO
Messaggi: 4926
Iscritto il: gio apr 19, 2012 9:20 am

Re: Il carburatore... questo mostro!!!

Messaggio da ANTO »

Deve uscire verso il basso (vaschetta) ma il cacciaspine lo vedo invasivo :oops:
Io uso un tondino di legno di faggio del diametro giusto, retaggio del materiale aeromodellistico.
Io pensai tutto e tutto valutai, gli anni a venire sapevano di spreco, e di spreco sapevano gli anni addietro...
Rispondi